Alliance Sahel e la Cooperazione Italiana

Sito di Alliance Sahel

In seguito all'acuirsi della situazione di instabilità nella regione del Sahel, nel luglio del 2017 la comunità internazionale presente ed attiva nella regione si è unita per dare vita ad Alliance Sahel. Si tratta di un impegno comune da parte dei maggiori attori nel campo degli aiuti internazionali per fornire una risposta coordinata, rapida ed efficace alle sfide che affliggono i paesi del G5 Sahel: Mauritania, Mali, Niger, Burkina Faso e Ciad.

L'azione di Alliance Sahel si fonda su quattro principi: azione mirata; responsabilità nel coordinamento delle iniziative; innovazione e flessibilità; impegno nei confronti delle situazioni di vulnerabilità. In questo modo, Alliance Sahel intende riunire e coordinare le azione dei partner di sviluppo per accelerare l'implementazione degli interventi e massimizzare l'impatto sui soggetti più vulnerabili.

L'Alliance è formata da 14 membri: Francia, Germania, l'Unione Europea, la Banca Mondiale, la Banca Africana per lo Sviluppo, UNDP, l'Italia, la Spagna, il Regno Unito, il Lussemburgo, la Danimarca, i Paesi Bassi, la Banca Europea per gli Investimenti, la Norvegia e la Svezia. Il portfolio totale dei progetto di sviluppo e aiuto umanitario dei membri di Alliance Sahel ammonta a € 21.8 miliardi. AICS Ouagadougou partecipa con un contributo finanziario di circa € 128 milioni, su di un portfolio totale che raggiunge i € 150 milioni (includendo i contributi delle controparti e i programmi di cooperazione delegata UE).

 Ai 14 membri, si aggiungono 11 osservatori: USA, Canada. Giappone, Belgio, Svizzera, Finlandia, Irlanda, IFC, the Bill & Melinda Gates Foundation, the Tony Blair Institute for Global Change e l'Organizzazione Internazionale per la Francofonia. Essi partecipano agli incontri di presa di decisione e ai gruppi di lavoro, senza però integrare i propri progetti di sviluppo nel portfolio totale di Alliance Sahel.

Coordinando i propri sforzi con gli altri membri di Alliance Sahel, AICS reitera il proprio impegno a fianco del Burkina Faso e del Niger e degli altri membri del G5 Sahel per lottare per la pace, la stabilità e lo sviluppo della regione.

Posted in Non categorizzato.