AICS incontra il Ministero dell’Agricoltura, il Ministero dell’Industria e la DG-COOP

Nell’ambito della pianificazione delle iniziative di cooperazione allo sviluppo e del monitoraggio delle iniziative in corso, durante la scorsa settimana il Direttore di AICS Ouagadougou, Dott. Domenico Bruzzone, si è recato in visita presso tre istituzioni di riferimento per i programmi della cooperazione italo-burkinabe, rispettivamente il Ministero dello Sviluppo Industriale, del Commercio, dell’Artigianato e delle PMI, in data 18 gennaio 2022; il Ministero dell’Agricoltura e delle Opere Idrauliche, in data 20 gennaio 2022; e la Direzione Generale della Cooperazione (DGCOOP) il 26 gennaio 2022.

Gli incontri hanno fornito l’opportunità per tirare le fila dei progressi dei programmi messi in atto nei rispettivi settori e gli interventi di miglioramento necessari per garantirne un’esecuzione di successo, così come per delineare il quadro degli interventi futuri, con particolare attenzione per i programmi in fase di avvio.

Nello specifico, il Direttore Bruzzone ha avuto modo di presentare all’allora Ministro dell’Agricoltura, S.E. Moussa Kaboré, i programmi “Apicoltura – Fase 2” e “Orphan Crops”, entrambi in procinto di cominciare. Il primo consiste nella prosecuzione di un programma precedente a sostegno della filiera mellifera – che impiega migliaia di produttori e gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo sostenibile delle comunità rurali. Orphan Crops, invece, è un programma di sostegno alla ricerca sulle colture neglette, con l’obiettivo di frenare il processo in corso di “impoverimento genetico” delle specie utilizzate in agricoltura.

Il focus dell’incontro con l’allora Ministro dello Sviluppo Industriale, S.E. Christophe llboudo, è stato l’insieme degli interventi nel campo della formazione professionale, della creazione di impiego e dell’imprenditoria; citiamo il programma “CNATAC”, a sostegno dei piccoli artigiani nella filiera del cotone a Bobo Dioulasso, e il progetto in fase di avvio “MPME Teelgo”, che intende accompagnare lo sviluppo delle micro, piccole e medie imprese nella capitale e nell’Altopiano Centrale.

Infine, l’incontro con il Direttore Generale della DGCOOP, Inoussa Ouiminga, ha permesso di delineare il quadro generale dei programmi ad esecuzione nazionale. La riunione, tenutasi in un momento tanto delicato per il paese, ha fornito l’occasione per confermare lo spirito di collaborazione tra la Cooperazione Italiana e le istituzioni burkinabe e l’impegno ininterrotto di AICS nell’accompagnare lo sviluppo del Burkina Faso.

Di seguito, riportiamo gli estratti delle interviste al Direttore di AICS Ouagadougou, Domenico Bruzzone, in occasione della visita al Ministero dell’Agricoltura e al Ministero dello Sviluppo Industriale.

Posted in Non categorizzato.