AICS Ouagadougou, OMS e Ministero della Salute uniscono le forze per l’accesso universale alla salute

Comunicato Stampa OMS

articolo di LeFaso.net

Martedì 5 ottobre 2021, AICS Ouagadougou ha partecipato all’evento di lancio del programma “Sostegno al sistema sanitario del Burkina Faso per l’accesso universale alla salute – AID12342”, presieduta dal Ministro della Salute burkinabè, S.E. Charlemagne Ouédraogo.

Il progetto, finanziato da AICS Ouagadougou per un ammontare di 2.133.947 € e implementato da OMS sull'arco di 24 mesi, intende sostenere il Ministero della Salute nella fase iniziale di sviluppo dei servizi sanitari per il trattamento delle malattie non-trasmissibili (MNT). Nello specifico, il progetto si prefigge di intervenire su diversi assi per assicurare un approccio completo e massimizzare l'impatto su beneficiari/e diretti/e e indiretti/e. Queste azioni includono lo sviluppo di un piano nazionale per la lotta contro le MNT (incluse malattie cardiovascolari), il rafforzamento delle capacità degli agenti di salute (medici, infermieri e ostetriche) e l’adozione della metodologia WHOPEN. Inoltre, il progetto intende apportare un sostegno tecnico all’ospedale Saint Camille di Ouagadougou (HOSCO), testimonianza storica dell’impegno della cooperazione italiana nell’ambito della salute, nell'assistenza alle emergenze medico-chrirurgiche e nella medicina specialistica, attraverso l'adozione di un sistema informatizzato per la gestion dei dossier dei pazienti, migliore all'equipaggiamento e il rafforzamento del sistema di sicurezza della struttura ospedaliera.

Durante l'evento hanno preso la parola il Ministro della Salute, S.E. Charlemagne Ouédraogo, l’Ambasciatore d’Italia in Burkina Faso, Andrea Romussi, il Direttore di AICS Ouagadougou, Domenico Bruzzone, e la Rappresentante residente dell’OMS, Dr. Alimata Diarra/Nama.

L’evento ha rappresentato anche l'opportunità per celebrare l’arrivo di 397.500 dosi di vaccini, 800.000 siringhe e 500 scatole per la messa in sicurezza degli aghi utilizzati, nell’ambito del programma di ricostruzione dello stock vaccinali contro il morbillo e la rosolia, sostenuto da AICS Ouagadougou attraverso un finanziamento di 300.000€.

 

 

 

 

Posted in Non categorizzato.