Otto capsules per promuovere i diritti delle persone con disabilità

Sono da oggi disponibili le otto capsules in francese e nelle quattro lingue nazionali del Burkina Faso, che presentano la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, la legislazione nazionale esistente in materia di disabilità, le procedure di ottenimento della carta d'invalidità e le informazioni relative al certificato medico di invalidità. Otto dialoghi facilmente accessibili e comprensibili che affrontano tematiche trasversali, dalla disabilità, all'inclusione, dall diritto all'istruzione al diritto a realizzare le proprie aspirazioni.

Le capsules sono state prodotte nell'ambito del progetto Bridiging the Gap II, un'iniziativa realizzata in cinque paesi con il sostegno dell'Unione Europea e delle Agenzie di Cooperazione austriaca, italiana e spagnola, in collaborazione con la rete internazionale delle organizzazioni di persone con disabilità. Nello specifico, l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) è responsabile dell'attuazione dell'iniziativa in Burkina Faso e in Sudan.

In Burkina Faso, il progetto mira a promuovere l'accesso alla salute, una questione prioritaria per le persone con disabilità. L'OMS, infatti, stima le persone con disabilità rappresentino il 15% della popolazione mondiale, l'80% dei quali vive nelle zone rurali dei paesi in via di sviluppo, dove l'accesso ai servizi sanitari, all'istruzione e al lavoro è nettamente inferiore. La maggior parte delle persone con disabilità, inoltre, appartiene alla fascia economicamente più vulnerabile della popolazione. Di conseguenza, il costo dell'assistenza sanitaria è spesso capace di innescare una spirale negativa, tale per cui le persone disabili e le loro famiglie rischiano di non essere più in grado di soddisfare i propri bisogni primari.

Il Burkina Faso è stato uno dei primi paesi a ratificare la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità (CRPD). In questo senso, la legge 012 del 2010 ha recepito i principi della CRPD e prevede misure di protezione e inclusione che sono state poi elaborate in specifici decreti, come quello sulla carta d'invalidità. Da qui nasce l'esigenza di sensibilizzare l'opinione pubblica del paese in merito alla CRPD e alle sue forme di applicazione.

A tal fine, il progetto Bridging the Gap II ha collaborato con l'Espace Culturel Gambidi, che ha prodotto otto storie sui diritti delle persone con disabilità. Le otto capsule, già trasmesse su Radio Gambidi, sono state prodotte da Weninmi Hyacinthe Kabré in stretta collaborazione con il Consiglio Nazionale Multisettoriale per i Diritti delle Persone con Disabilità e con partner istituzionali, di concerto con le associazioni burkinabé di persone con disabilità.

La versione francese delle capsule è disponibile in diversi formati, tra cui MP4 e Video (YouTube e Whatsapp), mentre i testi scritti possono essere facilmente scaricati direttamente dal nostro sito. Le versioni moore, djoula, fulfuldé e gourmantchema, invece, sono disponibili in formato MP4, ma a breve saranno disponibili anche in formato Video. Per qualsiasi richiesta o informazione, si prega di contattare la referente del progetto all'indirizzo e-mail dolores.mattossovich@aics.gov.it.

Se anche voi volete rendere questa società più inclusiva, contribuite alla diffusione di queste capsule.

 

Posted in Non categorizzato.