Missione di monitoraggio nell’ambito del progetto “Lotta alla malnutrizione cronica infantile nella Regione del Centro Ovest del Burkina Faso”

Dal 21 al 23 luglio la sede AICS di Ouagadougou ha effettuato una missione di monitoraggio nell'ambito del progetto “Lotta alla malnutrizione cronica infantile nella Regione del Centro Ovest del Burkina Faso”, un progetto di durata triennale finanziato dall'AICS, il cui obiettivo è quello di contribuire al miglioramento dello stato nutrizionale e dello stato di salute di bambini e donne nella regione del Centro-Ovest del paese e in particolare nei distretti sanitari di Leo, Nanoro, Reo, Tenado e Sapouy.

Nello specifico, il progetto si prefigge di ridurre il tasso di malnutrizione cronica e il tasso di anemia nei bambini con meno di 2 anni, rispettivamente, del 15% e 20%, seguendo una strategia di attuazione che si basa sulle indicazioni contenute nel Piano Nazionale per la transizione verso la scala di alimentazione per neonati e bambini piccoli (ANJE).

Il fine della missione è stato quello di osservare l'esecuzione delle varie attività previste dal progetto di prevenzione della malnutrizione cronica, realizzate dalle OSC Medicus Mundi Italia e LVIA nelle province del Boulkiemde (distretto sanitario di Nanoro) del Sanguie (distretti sanitari di Reo e Tenado) della Sissily (distretto sanitario di Leo) e dello Ziro (distretto sanitario di Sapouy).

La missione si è aperta il 21 luglio, con una prima presentazione dei partecipanti e il benvenuto da parte del Direttore Regionale della Salute (DRS) del Centro-Ovest, il Dott. Moussa SANA, e del Rappresentante Paese di Medicus Mundi Italia, Il Dott. Virginio PIETRA, il quale ha proceduto ad una presentazione del progetto, con un focus sulla malnutrizione, sulle sue cause e sulla strategia che l'ONG di Brescia adotta per prevenirla. In seguito, la parola è passata a Sylvie ZONGO, nutrizionista di LVIA, che ha presentato la componente comunitaria del progetto di competenza di LVIA.

Ha fatto seguito un dibattito animato dal Dott. Rodrigue THIOMBIANO, medico responsabile del progetto per LVIA, il Dott. Joseph Moukassa KABORE, attaché in salute ed epidemiologia della DRS Centro Ovest, Nouratoulaye NAPON, Focal Point Nutrizione della DRS Centro Ovest, Elisa CHIARA, Liaison Program Officer di Medicus Mundi Italia, Chiara RUFFATO, Programme Officer di AICS Ouagadougou e Domenico BRUZZONE, Direttore di AICS Ouagadougou.

Il giorno seguente, dopo una prima tappa al distretto sanitario di Tenado per l'incontro con il Medico Capo Distretto, il Dott. Hamado Francis SAWADOGO, l'equipe dell'AICS si è diretta al centro di salute di Koukouldi per partecipare ad una visita di monitoraggio della crescita dei bambini, durante la quale vengono misurati il peso, l'altezza e il perimetro brachiale. L'equipe ha, quindi, incontrato il Focal Point Nutrizione Gnama BAKO, le ostetriche e le assistenti. Dopodiché, l'equipe si è poi spostata di qualche metro per seguire, all'ombra di un albero di mango, una dimostrazione culinaria per le mamme di Koukouldi, animata dal supervisore delle animatrici del distretto di Tenado, Emma KANSOLE, la quale ha illustrato in che modo preparare un alimento completo per bambini, a base di farina torrefatta di sorgo, uova e succo dei frutti della liana goïne (Saba senegalensis), particolarmente abbondanti in questo periodo dell'anno.

Nel pomeriggio, l'equipe si è trasferita a Reo, per incontrare l'Union des Groupements Fémins di Reo e Tenado, un'organizzazione a base comunitaria contrattualizzata da LVIA per la messa in opera della componente comunitaria del progetto.

Nel corso dell'ultimo giorno, l'équipe ha incontrato i responsabili del distretto sanitario di Reo e visitato il centro di salute di Perkouan, dove l'animatrice Claudine BAKYONO ha illustrato le tappe per la preparazione dei complementi alimentari per i bambini affetti da malnutrizione moderata. La pappa preparata era a base di ortaggi, polvere di pesce secco e soumbala, una pasta fermentata che si prepara con il seme di néré, con l'aggiunta di succo dei frutti della lian. La missione si è conclusa con l'osservazione all'interno del centro di salute della gestione clinica dei casi di malnutrizione moderata.

 

 

Posted in Non categorizzato.