Firma dell’accordo di partenariato per “JEM II”

Il 6 luglio 2021 si é svolta presso la sala delle conferenze del Ministero della Gioventù di Ouagadougou la cerimonia di firma dell’accordo di partenariato relativo al progetto “Jeunesse, Emploi et Migration – JEM II”, che mira a contribuire allo sviluppo socioeconomico del Burkina Faso, rafforzando la creazione d’impiego e l’auto-imprenditorialità dei giovani burkinabé, nelle regioni del Centro Est, Centro Sud e Plateau Central. Si tratta della prosecuzione e capitalizzazione dei risultati di un precedente progetto sul tema, che ha permesso di formare 750 giovani sull’educazione all’imprenditorialità e su altri aspetti tecnici legati alla promozione dell’impiego. Circa 375 giovani, donne e uomini, hanno beneficiato di un sostegno finanziario e di accompagnamento nella realizzazione della loro idea imprenditoriale.

La cerimonia é stata presieduta dal Ministro della Gioventù, della promozione dell’imprenditoria e dell’impiego, Salifo Tiemtoré, alla presenza della Rappresentante OIM in Burkina Faso, Aïssatou Guissé Kaspar, del Direttore dell’AICS, Domenico Bruzzone, e dell’Ambasciatore d’Italia a Ouagadougou, Andrea Romussi.

Con un finanziamento di 3 milioni di euro, il programma si inserisce nell’ambito dell’accompagnamento dell’OIM agli sforzi del governo burkinabé nella lotta contro la disoccupazione dei giovani, prestando attenzione ai gruppi in condizioni di vulnerabilità, quali gli sfollati interni e le persone con disabilità.

Il Direttore Bruzzone, intervenuto durante la cerimonia, ha brevemente illustrato le caratteristiche del nuovo assetto della Cooperazione Italiana, tra cui la creazione dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, e l’allargarsi della platea di soggetti della società civile e del settore privato coinvolti direttamente nelle azioni di supporto ai Paesi partner.

Posted in .