D.E.S.E.R.T.

 

 

enti esecutori

 

partner tecnici

T05-EUTF-SAH-NE-11-03

Il programma D.E.S.E.R.T. (Durabilité de l’Environnement et Stabilisation Économique sur la Route de Transit) è uno dei maggiori interventi di AICS nel campo della cooperazione delegata. Il programma prevede un’allocazione di 13.790.000 € di fondi europei, gestiti da AICS Ouagadougou in sinergia con UN Capital Development Fund (UNCDF) e attraverso 4 ONG italiane che sono state selezionate tramite invito a presentare proposte. 

D.E.S.E.R.T. fa parte a sua volta di un programma più vasto finanziato dal Fondo fiduciario di emergenza (EUTF) per l'Africa di un valore di 30 milioni di euro chiamato "Creazione d’impiego e opportunità economiche attraverso una gestione ambientale sostenibile nelle zone di transito e di partenza in Niger", il cui obiettivo è quello di promuovere opportunità di lavoro, sostenere lo sviluppo locale sostenibile e creare un ambiente favorevole alla creazione di imprese. Questo programma è formulato in maniera d’assicurare la complementarità delle attività e la distribuzione geografica: oltre ad AICS, che realizza le attività nelle regioni di Agadez e Tahoua, ne fanno parte anche SNV (Tahoua e Zinder), Enabel (Zinder) e UNCDF UN Capital Development Fund, presente nei tre programmi implementati dalle agenzie (componente trasversale di inclusione finanziaria).

Il Niger è uno dei principali crocevia dei flussi migratori, provenienti dai vari angoli del continente africano e diretti in molti casi verso la Libia e l’Europa. Il paese presenta inoltre uno de tassi di crescita demografica più alti al mondo e uno dei tassi di povertà più estremi. Con l’intensificarsi dell’instabilità regionale, dovuta a conflitti di cui il Niger si trova spesso centro, e il conseguente aumento dei migranti in transito, il paese saheliano è divenuto un paese prioritario per la politica estera europea del Wider Neighbourhood e per la politica italiana di cooperazione allo sviluppo.  

In questo scenario, il programma D.E.S.E.R.T. si prefigge l’obiettivo di contrastare le cause profonde della migrazione irregolare nelle regioni di Tahoua e Agadez, in Niger, attraverso la creazione di impiego e opportunità economiche garantendo la gestione sostenibile dell’ambiente, con un focus sull’adattamento ai cambiamenti climatici.  

Poggiando su un forte partenariato con le ONG Terre Solidali, CISP, COSPE e COOPI – sovvenzionate da AICS per l’implementazione delle attività di progetto, D.E.S.E.R.T. interviene sostenendo la creazione di 4.800 posti di lavoro nel quadro di imprese familiari e piccole e medie imprese (metà dei quali per le donne) e 7.000 impieghi in settori ad alta intensità di manodopera (HIMO). Oltre alla creazione diretta di impiego, D.E.S.E.R.T. mira a sostenere la stabilità regionale attraverso la costruzione di 500 case sociali bioclimatiche che ospiteranno oltre 3.500 famiglie vulnerabili, così come attraverso la realizzazione di un centro di incubazione votato allo sviluppo delle idee imprenditoriali di oltre 4.000 beneficiari (70% dei quali giovani). Nell’ambito di queste azioni si colloca la formazione di 150 micro, piccole e medie imprese e l’accompagnamento, attraverso un percorso di incubazione, per 30 imprese. La componente trasversale del progetto prevede che il partner UNCDF lavori sull’inclusione finanziaria dei giovani, facilitando l’accesso al credito attraverso una serie di percorsi di educazione finanziaria e formazione tecnica. Il progetto coinvolge vari prestatori di servizi finanziari (banche, operatori fintech, mobile money) nella concezione e sviluppo di servizi innovativi che rispondano alle esigenze dei giovani.

Il programma D.E.S.E.R.T. eserciterà un impatto concreto sulla vita di circa 20.000 persone nelle regioni di Tahoua e Agadez, favorendo lo sviluppo rurale, la creazione di impiego, il sostegno alle imprese e l’accesso al credito e intervenendo in settori quali la produzione agro-silvo-pastorale, l’agro-ecologia, la costruzione bioclimatica e la gestione degli spazi urbani. 

 

 

CapofilaAICS Ouagadougou
PartnerUNCDF
OSC sovvenzionate: Terre Solidali, CISP, COOPI, COSPE
Inizio 17/09/2019
Durata45,5 mesi
Costo13.790.000 €
Ambito Cooperazione Delegata UE
RegioniTahoua e Agadez, Niger
SettoreSviluppo rurale e adattamento ai cambiamenti climatici
Formazione e creazione di impiego
Beneficiari20.150 diretti

TitoloUrbanisation 4 Change - (U4C) - Inclusione socioeconomica ad Agadez tra principi, risorse e bisogni locali attraverso la conoscenza universale e le tradizioni dell'architettura di terra
PartnerCBM Italia Onlus
LocalitàAgadez
Durata33 mesi e 15 giorni
Costo2.433.832 €
SettoreCreazione di impiego, pianificazione urbana, architettura bioclimatica
Obiettivi specificiSostenere lo sviluppo economico locale sostenibile, inclusivo e resiliente ai cambiamenti climatici attraverso un modello di pianificazione urbana e di costruzioni bioclimatiche
Beneficiari10.000 giovani, donne e professionisti, di cui
4.500 persone delle 500 famiglie beneficiarie degli appezzamenti)
600 persone impiegate nelle attività ad alta intensità di manodopera
250 muratori e tecnici formati
75 persone con disabilità e loro famiglie

TitoloREAGIRE - Rilanaciare l’Imprenditoria. Agadez per l’Innvoazione e la Creazine di Imprese
PartnerE4Impact Foundation
LocalitàAgadez
Durata27 mesi
Costo2.105.000 €
SettoreCreazione di micro, piccole e medie imprese, formazione
Obiettivi specificiSostenere lo sviluppo di un ecosistema favorevole alle micro, piccole e medie imprese ad Agadez
Beneficiari290.000 (popolazione in età lavorativa di Agadez)

TitoloOPLA! Opportunità di Lavoro Contadino nell’Agro-ecologia
PartnerAfrica 70, Terre Solidali, ADA (Associazione Acquacoltori)
LocalitàRegione di Tahoua, Comuni di Birni N'Konni, Tabalak e Bagaroua
Durata34 mesi
Costo4.000.000 €
SettoreAgricoltura, adattamento ai cambiamenti climatici, lotta alla desertificazione
Obiettivi specificiAumentare le opportunità di impiego, sia nell'immediato che nel medio/lungo termine, nei settori chiave dello sviluppo agro-silvo-pastorale attraverso la realizzazione di strutture per la gestione razionale delle risorse naturali con un approccio orientato verso la transizione agro-ecologica
Beneficiaridiretti, circa 60.000 persone appartenenti ai nuclei familiari dei EF target; indiretti, circa 460.000 abitanti dei comuni target

TitoloACERA - Agro-pastoralismo e Creazione di Impiego nella Regione di Agadez
PartnerAcSSA –Afrique Verte Niger, RESEDA, BnD Onlus, COSPE, Politecnico di Torino – DIST
Localitàregione di Agadez, dipartimenti di Tchirozerine e di Aderbissinat, Comuni di Agadez, Aderbissanat, Tchirozerine e Dabaga
Durata30 mesi
Costo2.022.000 €
SettoreAgricoltura, adattamento ai cambiamenti climatici, lotta alla desertificazione
Obiettivi specificiPromuovere la creazione di impiego nella regione di Agadez
Beneficiari2.000 persone impiegate nelle attività ad alta intensità di manodopera
800 persone formate nell’orticoltura;
200 persone formate nella trasformazione e commercializzazione di prodotti agroalimentari
almeno 20 persone formate per partecipare ai quadri di concertazione

Storie di vita

In questa sezione, vi presentiamo i volti, le immagini e le testimonianze dell'impatto del programma sulla vita delle persone che abitano nelle regioni di Agadez e Tahoua, in Niger.

Video

In questa sezione, vi presentiamo i video relativi alle attività di progetto e alle ONG sovvenzionate nell'ambito del programma D.E.S.E.R.T.